Help

jakob-lorber.cc

Il Governo della famiglia di Dio

[1.0.2] Chi leggerà la presente Opera con un cuore umile, credente e grato, ne ritrarrà grazie e benedizioni d’ogni genere, e non mancherà di riconoscere nell'Opera il vero Autore. Invece, alla pura casta degli intellettuali è comunque indifferente il leggere un Daniele o un Sir Walter Scott o un Rousseau o un Hegel, poiché l'intelligenza mondana piglia tutto in modo mondano, e considera una comunicazione di livello superiore – pur proveniente dall'Alto – come una vuota fantasticheria di persone illetterate ma per natura ricche di fantasia, che così vorrebbero valere ed ottenere qualcosa per mezzo delle loro mistificazioni, e dato che per la via della pura intelligenza non possono ottenere nulla, essenzialmente mancando loro di questa.

[1.0.3] Ma nessuno si lasci fuorviare da ciò! Quante volte i quattro Evangeli sono già stati messi in dubbio, ma per questo motivo valgono forse di meno nei cuori dei veri seguaci di Dio? Quanto spesso Io, il Signore e Datore della vita e di ogni dono veramente vantaggioso a questa, sono già stato dichiarato dai sapienti del mondo un semplice uomo, un ipnotizzatore, anche un imbroglione e perfino un personaggio puramente immaginario, e come Tale vengo dichiarato da milioni in questo momento! Nondimeno, ciò tuttavia non inganna altri milioni. Costoro, come praticanti, e non solo uditori della Mia parola, videro nella semplicità del loro cuore che il Gesù di Nazareth era più di quello che i molti eruditi del mondo credono o non credono affatto. Perciò nessuno per l'Opera qui presente si attenga al giudizio del mondo, il quale eleva solo ciò che è della propria natura, ma ci si attenga solo alla voce del cuore dei semplici! Questi, davanti agli occhi del buon Donatore, daranno ad ognuno un giusto giudizio, mentre l'intelligenza dei dotti del mondo troverà in ciò la migliore occasione per scandalizzarsi molte volte. Buon per loro se non vi faranno completamente naufragio!

Desktop Contatti