Help

jakob-lorber.cc

Il Governo della famiglia di Dio

[1.3.1] Io sono un buon Padrone di casa; neanche una briciola va perduta. Chi investe da Me il suo capitale, a lui esso darà alti interessi e resterà registrato nel Mio Cuore, e gli interessi cresceranno in tutte le eternità delle eternità. Guarda in alto, tu, stolto, e contempla il cielo stellato! Chi mai ha contato i soli il cui numero non ha fine, e le terre tutte, che Io ho creato a migliaia attorno a ogni singolo Sole? E Io ti dico: – Io che sono veritiero e fedele, in ciascuna delle Mie parole: «Per un centesimo darò una terra, e per un sorso d'acqua fresca, un Sole!». In verità, Io ti dico anche: "Il minimo servizio di amore del prossimo, sarà compensato nel modo più eccezionale, più indicibile!"

[1.3.2] Tu Mi domandi se è possibile che proprio dappertutto ci siano uomini come qui sulla Terra che tu abiti, e Io ti dico: "Sì, ci sono dappertutto uomini che provengono dai Miei visceri, e Mi riconoscono secondo il tipo di viscere; e quelli che provengono dalle Mie mani e Mi riconoscono dalle Mie mani; e quelli che provengono dai Miei piedi e Mi riconoscono secondo i Miei piedi; e quelli che provengono dalla Mia testa Mi riconoscono secondo la Mia testa; e quelli che provengono dai Miei capelli Mi riconoscono secondo i Miei capelli; e quelli che provengono dai Miei lombi Mi riconoscono secondo i Miei lombi; e in generale, quelli che provengono da ogni e ciascuna singola parte della Mia Entità corporea, Mi riconoscono secondo tale parte. E la loro vita e la loro beatitudine corrispondono alla parte da cui sono scaturiti, e tutti sono Mie creature, che Mi sono care; poiché Io sono tutto Amore, e dappertutto sono l'Amore stesso.

[1.3.3] Invece gli uomini di questa Terra li suscitai dal centro del Mio Cuore, e li creai perfettamente a Mia immagine e somiglianza, ed essi non dovrebbero essere soltanto Mie creature, ma i Miei cari figli, che Mi devono riconoscere non come Dio e Creatore, ma solo come il loro buon Padre, Colui che, dopo un breve periodo di prova, vuole riprenderli interamente con Sé, così che abbiano tutto quello che ha Lui stesso, e possano abitare presso di Lui eternamente, e con Lui regnare, e giudicare l'Universo. Ma vedi, tutte le Mie creature Mi amano come loro Creatore nella loro grata gioia di esistere; invece i Miei figli non vogliono il loro Padre e disdegnano il Suo Amore!

Desktop Contatti